SolarLamps

Led, Luci Led, Illuminazione Votiva, Illuminazione Naturale

Knowledge

agosto 2nd, 2012

Vi piacerebbe rendere più bella la casa e il giardino con la luce senza preoccuparvi dei costi dell’energia senza sostituire continuamente le lampade, risparmiando energia e contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente? Il livello di rischio dipende dall’esposizione cumulata cui è sottoposta la persona nel tempo. RECUPERO IMPIANTI ESISTENTI: sia a 230V con ottimizzazione delle correnti (anche con cavi datati), sia a 24V grazie all’elevato autoadattamento del sistema, possibile recupero anche dei pali. La tecnologia d’illuminazione a LED è molto promettente e i via di sviluppo ma non se ne possono ignorare i rischi pertanto l’Anses raccomanda di escludere l’adozione di illuminazione a LED per l’illuminazione pubblica, di limitarne l’uso in ambienti di lavoro, e chiede di adeguare le norme riguardo la sicurezza fotobiologica dei LED per tener conto e tutelare le popolazioni e i lavoratori, quali gli installatori di impianti di illuminazione, particolarmente esposti a questo rischio.

Accensione con erogazione del flusso luminoso immediato al livello massimo dopo la fase di Power on Delay con possibilità di dimmerazione (Soft Start). Amate l’atmosfera e il colore? DcwideLINKTM è la soluzione che consente di alimentare gruppi variabili di LEDs (da 3 a 9), realizzando così: – la ridondanza richiesta (in caso di guasto, solo una piccolissima parte della sorgente si spegne), – la possibilità di gestire la tensione da 15Vdc a 42 Vdc per soluzioni con caratteristiche SELV (senza correnti di dispersione sulla terra), – la tensione di rete 110/ 230Vac. Ottimizzazione dei costi di gestione. TECNOLOGIE APPLICATE KLEOS: LuxMOUNTTM soluzione che consente una riduzione consistente della temperatura della giunzione dei LEDs e conseguentemente di allungarne la vita operativa. I modelli standard funzionano da 6-8-10/24VAC+VDC in autoadattamento automatico, con lo stesso flusso luminoso.

I nostri prodotti si basano su tecnologie proprietarie e brevettate a livello internazionale (PCT) che permettono il contenimento dimensionale dei Corpi Illuminanti e una minima presenza di calore sulle sorgenti quindi una migliore efficienza luminosa (lm/W). L’Agenzia Nazionale Francese per la Sicurezza Sanitaria, dell’Alimentazione e del Lavoro, ANSES, ha condotto uno studio sulle fonti d’illuminazione a diodi ad emissione luminosa, i LED. Consentono risparmi di oltre l’80% di energia con una vita media di oltre 10 anni.