SolarLamps

Led, Luci Led, Illuminazione Votiva, Illuminazione Naturale

Web Development Companies Austin

agosto 30th, 2011

La tecnologia d’illuminazione a LED è molto promettente e i via di sviluppo ma non se ne possono ignorare i rischi pertanto l’Anses raccomanda di escludere l’adozione di illuminazione a LED per l’illuminazione pubblica, di limitarne l’uso in ambienti di lavoro, e chiede di adeguare le norme riguardo la sicurezza fotobiologica dei LED per tener conto e tutelare le popolazioni e i lavoratori, quali gli installatori di impianti di illuminazione, particolarmente esposti a questo rischio. GAMMA CROMATICA COMPLETA DELLE SORGENTI KLEOS: temperatura di colore. The on-axis is the optical axis that is closely aligned with the LED package mechanal axis). Particolare attenzione viene rivolta ai sistemi funzionanti ad Energia Fotovoltaica con soluzioni Tecnologiche all’anaguardia. Lo studio ha rilevato possibili danni dovuti all’esposizione alla radiazione blu dei LED e danni dovuti all’abbagliamento.

Per quanto riguarda il rischio di abbagliamento va considerato che la luce dei LED è molto concentrata e intensa: la luminanza di un LED può superare di mille volte quella di un illuminazione normale per cui i limiti di invadenza per KLEOS.it”>armature a led illuminazione in interni sono fissati a 1000 candele a metro quadro.Array ELEVATO RISPAMIO ENERGETICO DELLE SORGENTI KLEOS: oltre il 65% (rispetto ad un corpo illuminante equivalente) a parità di emissione ottica (rendimento). La soluzione consente di avere un dissipatore della dimensione del corpo illuminante stesso, attraverso opportune soluzioni di accoppiamento (domanda di brevetto Internazionale PCT/IT2005/00556). Il gruppo ha lavorato sia su documentazione scientifica sia conducendo sperimentazioni in vitro e in visu che li hanno portati ad ottenere risultati molto preoccupanti. Questo rispetto agli attuali 2:1 permettendo così la sicurezza in linee di ampia lunghezza, – la riduzione delle distorsioni armoniche di corrente, – la limitazione della corrente di spunto (in Rush), – su l’alimentazione lato 230Vac.

ALIMENTATORE 230Vac KLEOS: il funzionamento a 230Vac prevede un alimentatore ad alta efficienza PFC, adattamento alle tensioni, isolato, fino a 60W in classe II, IP 64, protetto ai c.c., alle sovratensioni e alle sovratemperature. ELEVATO RISPAMIO ENERGETICO DELLE SORGENTI KLEOS: oltre il 65% (rispetto ad un corpo illuminante equivalente) a parità di emissione ottica (rendimento). Con la nostra fantasia come vogliamo. Consentono risparmi di oltre l’80% di energia con una vita media di oltre 10 anni. Vita media di oltre 100.000 ore con l’80% di risparmio energetico. NESSUN INQUINAMENTO LUMINOSO DELLE APPARECCHIATURE KLEOS: conformità alle norme più severe che regolano l’inquinamento luminoso e il risparmio energetico perché i corpi illuminanti KLEOS hanno un’intensità massima <0,1 candele (cd) per 1000 lumen, a 90 gradi ed oltre.